Commissione Antimafia: lunedì 20 novembre all'Ufficio Territoriale Regionale di Brescia incontro per illustrare il nuovo Codice

Tipo di informazione: 
Comunicato stampa
Data Comunicato: 
Venerdì, 17 Novembre, 2017

Alle ore 18 il Presidente Girelli e il relatore della legge approvata dal Parlamento affronteranno anche il tema della tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate

Milano, 17 novembre 2017 - La Camera dei Deputati, lo scorso 27 settembre, ha approvato in via definitiva la legge che apporta modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione. Una riforma che punta a velocizzare le misure di prevenzione patrimoniale, rendere più trasparente la scelta degli amministratori giudiziari, ridisegnare l’Agenzia per i beni sequestrati. Un testo che include corrotti, stalker e terroristi tra i possibili destinatari dei provvedimenti.

Lunedì 20 novembre, alle ore 18 all’Ufficio Territoriale Regionale di Brescia, il presidente della Commissione speciale Antimafia del Consiglio regionale, Gian Antonio Girelli (Pd) ha organizzato un incontro durante il quale verranno illustrati i contenuti del nuovo testo da parte dell’on. Davide Matiello, membro della Commissione Parlamentare Antimafia e relatore della legge il cui titolo completo è: “Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate”.

L’incontro si terrà all'UTR di via Dalmazia 92 nella sala conferenze del 5° piano.

 

Giulio Rezzola
Struttura Stampa

Regione Lombardia - Il Consiglio

Tel.: 02.67482375 – 335 6470168

ufficio.stampa@consiglio.regione.lombardia.it
www.lombardiaquotidiano.com
www.consiglio.regione.lombardia.it

 

 

 

 

Top