Via libera al Piano triennale 2019-2021 degli interventi a favore delle scuole

La Commissione Attività Produttive, presieduta da Gianmarco Senna (Lega), ha approvato, coi voti di maggioranza e del M5S, gli indirizzi per la programmazione degli interventi a favore del patrimonio scolastico per il triennio 2019-2021 (relatore Silvia Scurati, Lega). Astenuti PD e Civici Lombardi Europeisti.
Eliminazione dell’amianto, adozione di tecniche e principi costruttivi di bioarchitettura, bioedilizia e risparmio energetico, utilizzo delle strutture aperto alle comunità anche oltre il tempo della scuola, realizzazione di ulteriori spazi collettivi a supporto di attività didattiche. Sono tra gli indirizzi contenuti nel Piano che ha anche l’obiettivo di rendere più competitiva la rete formativa ed educativa, sostenere iniziative didattiche, sociali, culturali, sportive e prevedere interventi di edilizia all’interno di un piano di revisione del dimensionamento delle istituzioni scolastiche e dei plessi.
Il provvedimento approvato – ha detto Silvia Scuratida’ impulso a nuovi investimenti finalizzati ad aumentare la sicurezza e a diffondere una scuola innovativa, tecnologicamente all’avanguardia e in grado di garantire standard qualitativi elevati, definendo gli indirizzi per la programmazione di carattere generale e specifico oltre a quelli per l’attuazione dei singoli interventi ”.

Il provvedimento sarà sottoposto al voto dell’Aula nella prossima seduta di martedì 11 giugno.