Ago, filo e prodotti bio: “Artigiano in Fiera”, evento evento a tutto web

Tablet, social media, comunicazione digitale e molto web. C’è tanta tecnologia dietro all’edizione 2020 dell’Artigiano in Fiera, l’evento dedicato ai prodotti artigianali dall’Italia e dal mondo che tradizionalmente catalizzava nei padiglioni di Fieramilano visitatori da tutto il Nord Italia. Quest’anno, causa pandemia, la 25esima edizione dell’evento sarà così totalmente digitale, 24 ore su 24, dal 28 novembre al 20 dicembre, su artigianoinfiera.it.

Dematerializzati i pregiati manufatti, messi in streaming i contatti personali, tocca ora a tecnici informatici e specialisti di web marketing supportare la realizzazione della manifestazione, con una nuova piattaforma, che consentirà un’inedita esperienza online. Un migliaio di video, 5-6mila foto, storie di esperienze e prodotti, ogni artigiano avrà uno spazio nella vetrina digitale, mentre gli utenti potranno scegliere tra menu organizzati per prodotti, nazioni e percorsi suggeriti.

Niente code, niente ressa, molto più tempo a disposizione dei clienti per scegliere il prodotto che verrà poi consegnato gratuitamente a casa. Un salto tecnologico che sicuramente non andrà a discapito dell’alta qualità dei prodotti, che anzi acquisiranno un passaporto d’innovazione digitale che non conosce confini.